Menu
Increase size
Reset to Default
Decrease size

RSS Twitter Google Facebook

A+ A A-
Biografia App
(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

00 app bigNegli anni lo Studio ha anche operato nel campo dell’intrattenimento scientifico avendo ideato alcuni rompicapo tra cui il Sukoppo (oggi Cubo di Coppo), un rompicato classico nella tipologia (impiega le classiche griglie logiche) ma innovativo nell’aspetto e nello sviluppo risolutivo di tipo apparentemente tridimensionale.

Nel 2009 ha ottenuto il copyrigh internazionale ed è anche statp selezionato al Salone Internazionale delle Invenzioni di Ginevra dove ha ottenuto un grande interesse sia da parte del pubblico che da parte della stampa internazionale.

Successivamente il Cubo di Coppo è stato pubblicato su diverse riviste di interesse scientifico quali Focus e Per la Tangente dove, in quest’ultima in particolare, viene dato risalto all’aspetto matematico del gioco ancor prima di quello ludico.

E’ stato anche presentato al Festival della Matematica di Torino ed a quello di Riccione del 2013.

Al momento il Cubo di Coppo è anche presente sotto forma di “app” sia su piattaforma iOs che Android.

Cubo di Coppo

L’esperienza maturata con lo sviluppo dell’app Cubo di Coppo, unitamente alla ricerca artistica legata agli aspetti scientifici ed in particolar modo a quelli matematici, ha permesso la creazione di una seconda app, pubblicata sia su piattaforma iOs che Android, denominata “3x16”.

Si tratta di un puzzle basato sulla permutazione di elementi apparentemente tridimensionali da muovere nello spazio con l’obiettivo di rimettere ogni elemento al suo posto nel minor tempo possibile.   Clicca per ascoltare il testo! Negli anni lo Studio ha anche operato nel campo dell’intrattenimento scientifico avendo ideato alcuni rompicapo tra cui il Sukoppo (oggi Cubo di Coppo), un rompicato classico nella tipologia (impiega le classiche griglie logiche) ma innovativo nell’aspetto e nello sviluppo risolutivo di tipo apparentemente tridimensionale. Nel 2009 ha ottenuto il copyrigh internazionale ed è anche statp selezionato al Salone Internazionale delle Invenzioni di Ginevra dove ha ottenuto un grande interesse sia da parte del pubblico che da parte della stampa internazionale. Successivamente il Cubo di Coppo è stato pubblicato su diverse riviste di interesse scientifico quali Focus e Per la Tangente dove, in quest’ultima in particolare, viene dato risalto all’aspetto matematico del gioco ancor prima di quello ludico. E’ stato anche presentato al Festival della Matematica di Torino ed a quello di Riccione del 2013. Al momento il Cubo di Coppo è anche presente sotto forma di “app” sia su piattaforma iOs che Android. L’esperienza maturata con lo sviluppo dell’app Cubo di Coppo, unitamente alla ricerca artistica legata agli aspetti scientifici ed in particolar modo a quelli matematici, ha permesso la creazione di una seconda app, pubblicata sia su piattaforma iOs che Android, denominata “3x16”. Si tratta di un puzzle basato sulla permutazione di elementi apparentemente tridimensionali da muovere nello spazio con l’obiettivo di rimettere ogni elemento al suo posto nel minor tempo possibile.

3x16-3

Gioco - Cubo di Coppo

App Store

Play Store

Gioco - 3x16

App Store

Play Store

Accedi o Registrati

RizVN Support
Offline
+39 090 57924
+39 335 5735004
Email
Clicca per ascoltare il testo!